Pubblicazioni     

         
 

Iscritti
 Utenti: 945
Ultimo iscritto : alesgav
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 38
Membri : 0

Se vuoi ricevere la nostra newsletter devi essere un utente registrato
Iscriviti

microBox

Eventi
<
Aprile
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
-- -- -- -- -- -- --

Questo mese

Vetrina

 


Vetrina


 
Tea da Bea, un aiuto per le donne in difficoltà
Inserito il 03 novembre 2016 alle 09:28:54 da Staff.

Tea da Bea, un aiuto per le donne in difficoltà

Il Tea da Bea è una onlus nata legalmente al principio del 2016, ma è operante da circa quattro anni. Si occupa del recupero di donne che hanno subito violenze, ed è proprio così che è nata, a seguito di una richiesta di aiuto di una donna, e continua tutt’oggi perché le richieste sono continue. Nel tempo, si è creata una rete relazionale di protezione nei confronti di chi ci ha chiesto aiuto. Nei momenti di incontro con le interessate abbiamo stabilito un clima famigliare davanti ad una tazza di tea, dove tante donne hanno condiviso le loro storie, i loro problemi, come la violenza coniugale, i disturbi alimentari, i problemi con i figli etc. Ad oggi possiamo godere dell’appoggio di professionisti, quali avvocati, psicologi, dietisti, assistenti sociali, oltre che all’appoggio del Comune di Piossasco dove abbiamo sede legale, del Comune di Orbassano dove operiamo e del Comune di Rivalta con cui abbiamo stretto rapporto per importanti progetti all’interno della comunità cittadina; in Torino e provincia ci muoviamo come a casa, ma non mancano i contatti per l’Italia.
Il Tea da Bea ha diversi appuntamenti settimanali: ogni martedì abbiamo l’appuntamento con il LABORATORIO DI MANUALITÀ e tutti i giovedì è operativo il nostro SPORTELLO DI ASCOLTO, dove ci sono delle consulenti liete di ascoltare il grido di aiuto di chi ha bisogno. Durante l’anno siamo presenti in diverse fiere e feste di paese, oppure organizziamo eventi per conoscere e farci conoscere, e in questi casi per sapere dove siamo e cosa facciamo basta seguirci su facebook digitanto “LOVETEABEA”. Possiamo essere facilmente rintracciabili, sette giorni su sette, ai numeri 3668238274 / 3668238275.
Il sogno è quello di realizzare una “casa famiglia”, ma nel frattempo ci muoviamo cercando di essere presenti per le famiglie che hanno bisogno, accompagnandole a ritrovare il piacere di vivere, perché ricominciare si può e si può sempre!
http://www.teadabea.com



I nostri banner

 
 © La Quercia Millenaria 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.6 derivato da ASP-Nuke v1.2
creato da tntlab ottimizzato per internet explorer
RINGRAZIAMENTI

Questa pagina è stata eseguita in 6,152344E-02secondi.
Versione stampabile Versione stampabile
nel nostro sito si parla di gravidanza patologica e cura del feto terminale. i nostri specialisti operano terapia fetale invasiva in gravidanza con patologie fetali; alcune patologie sono agenesia renale, ostruzione renale, displasia polmonare, agenesia polmonare ma anche anencefalia. ci troviamo di fronte a un feto con patologie oppure patologie materno fetali.E' importante il rapporto medico paziente specie con il chirurgo fetale. Al policlinico Gemelli, il prof. Noia,collabora presso centro per i feti terminali. Il nostro centro di aiuto con una rete di famiglie e una rete di specialisti - specialisti in chirurgia, pediatria, psicologia, sostegno della coppia- si occupano anche di aborto terapeutico, spina bifida, feto polimalformato e gravidanza patologica amniocentesi. Seguiamo casi di ipoplasia polmonare, displasia renale ed idronefrosi o anche idrope fetale, gozzo fetale, ernia diaframmatica, piede torto. E' importante diagnosi prenatale, un centro di neonatologia, di pediatria, e urologia, per seguire le malformazioni urinarie, le infezioni delle vie urinarie(nell'uretere, uretra, reni, vescica, in caso di rene displastico oppure ipertono vescicale o fimosi, ipospadia,ma anche di epispadia); altri problemi sono idrocefalia ma anche acrania o anencefalia.Casi frequenti di trap sequence, twin twin transfusion syndrome(detta anche ttt-s o trasfusione feto fetale) e cardiopatia fetale.