Forum     

         
 

Iscritti
 Utenti: 964
Ultimo iscritto : koalinasara91
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 74
Membri : 0

Se vuoi ricevere la nostra newsletter devi essere un utente registrato
Iscriviti

microBox

Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 -- -- -- -- -- --

Questo mese

Vetrina

 


Vetrina


 
Forum La quercia millenaria-tutela della maternità e della vita nascente
Forum
  INTERVENTO CHIRURGICO PER GIONA
      Intervento chirurgico per Giona
         Intervento chirurgico per Giona

Rispondi : Intervento chirurgico per Giona
Autore Messaggio
sabrina

Responsabile Forum

Esperto
Esperto
751 Discussioni



Profilo - sabrina
16 giugno 2008 alle 01:07:05 Profilo - sabrinaInvia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Incredibile ma vero, dovrò affrontare questo ricovero da sola. Vado all'ospedale in taxi... alle 7,30 di domani mattina, con 4 megavaligie, una borsa che straripa caricabatterie, agende e agendine, telefonini e scatole di medicine da ogni parte, e uno gnomo di quasi 5 anni a cui dare la manina. Il taxista si farà pagare parecchio di più visto che gli farò fare il facchino. Mio marito è sotto un treno per febbre e dolori, mangiare manco a parlarne, e domani siamo in quarta giornata. E passerò la giornata lì da sola.... sarò pure una quercia, ma che palle!
Stasera sotto casa mia si concludeva la festa di quartiere, ci sono stati dei bellissimi fuochi d'artificio che parevano salutarci, a me e Giona. Questo senso di addio che mi porto dentro, da stamattina, da quando ho lasciato una figlia da una nonna alle 13, e l'altra figlia dall'altra nonna alle 16... il senso di abbandono, forse anche perchè non l'ho vissuto "in compagnia" di Carlo come nel falso allarme di 4 giorni fa, mi intristisce da morire. Devo farmi forza, e so che la forza di una leonessa arriverà in me pur di occuparmi di mio figlio (ho 7 mesi di scuola alle spalle, 7 consecutivi di ospedale con uno gnomo che non parlava, succhiava latte e basta...), e so che posso farcela. Ma la paura posso gestirla solo pregando, la paura che il mio bambino non torni a casa, che quei giocattoli non li riveda, che le sorelline non lo rivedano.
Poi mi do' della sciocca... si, è un intervento molto complesso, però è fattibile, insomma.... eppure, sarà per il fatto che LUI è un bambino con un solo rene, un bambino che può infilare una complicazione dietro l'altra, che questa paura, questo senso di perdita si fa sentire, stasera.
Vi chiedo di intensificare la vostra preghiera. Oggi pomeriggio ho fatto venire Padre Cesar, il nostro assistente spirituale, e ho fatto dare sia a Carlo (che pareva moribondo, e ci è scappata pure la battuta di Padre Cesar), sia a Giona l'unzione degli infermi, che Giona tutto contento si è preso, tranne poi dire "Mamma che puzza questo coso...). Insomma, cosa posso fare più di così, per dire al Padre Celeste: "Signore, proteggi questo figlio"?
Niente, per ora posso solo andare a fare la doccia, dormire e pregare che domattina, quando suona la sveglia, una ondata di panico non mi sommerga e non mi salga il rifiuto di quanto sto andando ad affrontare.
moky1980

Eliminato
Eliminato
0 Discussione



Profilo - moky1980
16 giugno 2008 alle 08:59:41 Profilo - moky1980Invia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Sabri!!Spero che stamattina ti sia svegliata con una marcia in più!!!
Forza, che il Signore vi è accanto ancora di più in questi giorni, girati..e non troverai le tue orme sulla sabbia perchè Lui vi porta in braccio!
Un forte abbraccio!!
Cla

Avanzato
Avanzato
103 Discussioni



Profilo - Cla
16 giugno 2008 alle 10:10:54 Profilo - ClaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Sabrina, Sabrina!
Ti stiamo abbracciando tutti forte forte ...e tutti ci stringe il PAdre tra le Sue Braccia..C'è una mischia da football (o è il rugby?)intorno a te e Giona...Sopra, di lato.........quanta gente!!!!!
NON siete da soli!!!!!
Preghiamo per voi, con tanto amore
cla' [feu]
lauraluigi

Utente
Utente
63 Discussioni



Profilo - lauraluigi
16 giugno 2008 alle 10:47:39 Profilo - lauraluigiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Forza Sabri
la famiglia è la tua prima chiamata, i tuio figli, tuo marito. E' quì che devi tirare fuori tutto! Questo è il tuo campo di battaglia come quello di tutte noi mogli.
Non avere paura. Non spaventarti.
LA PAURA E' UNA TENTAZIONE!!!
Non sei sola.
Vedrai che si risolverà tutto per il meglio.
FIDUCIA.
Ti abbracciamo tutti.
:D
laura71

Amatore
Amatore
27 Discussioni



Profilo - laura71
16 giugno 2008 alle 11:57:22 Profilo - laura71Invia un messaggio privato Rispondi quotando
"Noi ci presenteremo al nostro Signore con gli occhi pesti
e con molte ammaccature di ogni colore dell' iride.
Ma Egli non baderà a questo, Egli dirà
Beh in ogni modo..hai vinto!"

Hai messo un paio di guantoni in valigia?...

Domani pomeriggio porto la panza a fare una visita al Gemelli (guarda il caso l' ho fissata due mesi fa ed il 17 era il primo buco disponibile), non ho intenzione di venirti a cercare o disturbare non temere smile, ma sappi che mi farò carico di tutte le preghiere delle mamme-quercia (perdonatemi la superbia) e le verrò a depositare ai piedi della madonnina nella chiesetta dell' Ospedale. Quindi se ti fischieranno le orecchie saprai perchè!

Ti abbraccio e in bocca al lupo per tutto.

Laura
giovanni

Utente
Utente
52 Discussioni



Profilo - giovanni
16 giugno 2008 alle 13:11:19 Profilo - giovanniInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Non conosco Laura71 ma fisicamente la immagino (oltre che incinta...) andare al Gemelli con la quinta mega-valigia da portare e che il taxista di stamattina ha fatto fatica a trasportare: è il carico delle preghiere della Quercia da depositare ai piedi della Madonna, sì, è così che la vedo. Cara Sabrina ti abbracciamo tutti, non dare potere alla paura che cerca di insinuarsi nel tuo cuore, stringiti a Cristo, il resto verrà. ciao
sabrina

Responsabile Forum

Esperto
Esperto
751 Discussioni



Profilo - sabrina
16 giugno 2008 alle 18:14:27 Profilo - sabrinaInvia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Modificato il 16 giugno 2008 alle 18:15:57

Eccomi qua... stanza inizialmente condivisa con una coppia carinissima, ma alla terza scarica di diarrea del loro piccolino che è stato sempre appiccicato a Giona, il primario si è scapicollato a cambiarli di stanza.
Ora c'è un'altra coppia. Manco uno scambio di sguardi... bah....
Il professore mi ha dato ulteriori ragguagli circa l'intervento di domani mattina: Giona sarà il primo ad essere operato e si sono tenuti "larghi" con gli altri interventi, poichè vogliono dedicargli tutto il tempo necessario.
Giona è tutto elettrico, zompetta di qua e di là, come vede un bambino lo coinvolge, corre e scappa dovunque. Ciò nasconde anche una certa dose di nervosismo... io sono qua, sola. Carlo si è trasferito dalla mamma, rischiava di restarci stecchito a casa da solo. L'ho sentito più di buonumore, spero si riprenda subito. Stamattina ha trattenuto il pianto quando ci ha visti andare via in taxi, per lui deve essere stato terribile non potermi essere di sostegno in questo momento.
Domattina verrà una mia sorella di comunità e amica cara, Barbara... lei riesce ad essere discreta e utile, evitando commenti inutili e sciocchi. Oltre a mio marito, è stata l'unica presenza che ho accettato nei momenti duri della mia vita. E durante il travaglio della mia secondogenita!!! Vi darò ulteriori ragguagli via via... grazie a Dio, da qui la connessione a Tre è Ok!!
Grazie a tutti per le preghiere, che Dio mi assista nelle forze, che la disperazione e la paura non prevalgano, che Giona sia preservato e facilitato in tutto.
p.s. per Laura71: non siamo al Gemelli!
gardolotti

Utente
Utente
56 Discussioni



Profilo - gardolotti
16 giugno 2008 alle 18:56:24 Profilo - gardolottiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
dedico al piccolo Giona le preghiere e l'offerta della giornata di domani, il lavoro, la famiglia, cercherò di vivere in modo tale che tutto sia un'offerta che sale al Padre chiedendogli la salute piena per il tuo piccolo.
vi abbraccio
clara
laura71

Amatore
Amatore
27 Discussioni



Profilo - laura71
16 giugno 2008 alle 20:36:27 Profilo - laura71Invia un messaggio privato Rispondi quotando
Ops piccolo lapsus...credevo che foste li! che sciocca, scusami. Comunque io domani passerò il pomeriggio al gemelli ce lo devo passare per forza e una capatina nella chiesetta la faccio, anche perchè sennò dove le metto tutte le preghere delle mamme-quercia che sono piovute come ghiande in questo forum? smile

Da ospedale a ospedale, da mamma quercia millenaria a mamma ancora in rodaggio, da figlia di Dio a figlia di Dio, ti arrivi tutto l' amore e la forza di cui avete bisogno.

Un abbraccio formato famiglia.
Laura
Bianca_Ale

Avanzato
Avanzato
106 Discussioni



Profilo - Bianca_Ale
16 giugno 2008 alle 21:00:03 Profilo - Bianca_AleInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Dolcissima Sabry.
Stamattina non sei andata tutta sola a portare Giona.
Il Signore (come sai benissimo) era con te noi genitori della Quercia eravamo con te e poi non ti scordare di tutta la Quercia Celeste.
Loro stanno pregando per voi in particolare il tuo figlioccio.......
E poi ti siamo vicino nelle preghiere.

Ti vogliamo bene.
Dai un bacio a Giona da parte nostra.

Vanessa mi ha detto che, devi dire a Giona:
" Giona stai bene e non tornare più all'ospedale!.
Sto pregando anch'io e a Gesù ho detto che ti deve far stare bene e che ti faccis tornare presto a casa. Ti voglio un mondo di bene" By Vanessa [lo]
---------------
la salvezza e' un dono di Dio non dobbiamo far alcuno sforzo; la sola cosa che ci viene chiesta e' di accettare Gesu' Cristo quale nostro Salvatore e riporre la nostra fede in lui.Amen
 <<  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  >>

I nostri banner

 
 © La Quercia Millenaria 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.6 derivato da ASP-Nuke v1.2
creato da tntlab ottimizzato per internet explorer
RINGRAZIAMENTI

Questa pagina è stata eseguita in 0,3320313secondi.
Versione stampabile Versione stampabile
nel nostro sito si parla di gravidanza patologica e cura del feto terminale. i nostri specialisti operano terapia fetale invasiva in gravidanza con patologie fetali; alcune patologie sono agenesia renale, ostruzione renale, displasia polmonare, agenesia polmonare ma anche anencefalia. ci troviamo di fronte a un feto con patologie oppure patologie materno fetali.E' importante il rapporto medico paziente specie con il chirurgo fetale. Al policlinico Gemelli, il prof. Noia,collabora presso centro per i feti terminali. Il nostro centro di aiuto con una rete di famiglie e una rete di specialisti - specialisti in chirurgia, pediatria, psicologia, sostegno della coppia- si occupano anche di aborto terapeutico, spina bifida, feto polimalformato e gravidanza patologica amniocentesi. Seguiamo casi di ipoplasia polmonare, displasia renale ed idronefrosi o anche idrope fetale, gozzo fetale, ernia diaframmatica, piede torto. E' importante diagnosi prenatale, un centro di neonatologia, di pediatria, e urologia, per seguire le malformazioni urinarie, le infezioni delle vie urinarie(nell'uretere, uretra, reni, vescica, in caso di rene displastico oppure ipertono vescicale o fimosi, ipospadia,ma anche di epispadia); altri problemi sono idrocefalia ma anche acrania o anencefalia.Casi frequenti di trap sequence, twin twin transfusion syndrome(detta anche ttt-s o trasfusione feto fetale) e cardiopatia fetale.