Forum     

         
 

Iscritti
 Utenti: 964
Ultimo iscritto : koalinasara91
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 63
Membri : 0

Se vuoi ricevere la nostra newsletter devi essere un utente registrato
Iscriviti

microBox

Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 -- -- -- -- -- --

Questo mese

Vetrina

 


Vetrina


 
Forum La quercia millenaria-tutela della maternità e della vita nascente
Forum
  INTERVENTO CHIRURGICO PER GIONA
      Intervento chirurgico per Giona
         Intervento chirurgico per Giona

Rispondi : Intervento chirurgico per Giona
Autore Messaggio
Bianca_Ale

Avanzato
Avanzato
106 Discussioni



Profilo - Bianca_Ale
17 giugno 2008 alle 12:11:44 Profilo - Bianca_AleInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Siamo tutti sotto la croce a pregare per Giona.
Dai su piccolo cela devi fare....
Signore manda tutta la tua schiera di Angeli a proteggere Giona Sabry e tutta la sua famiglia.
Ti vogliamo bene piccolo.
Un bacio da tutti noi.
[lo] ^^^
---------------
la salvezza e' un dono di Dio non dobbiamo far alcuno sforzo; la sola cosa che ci viene chiesta e' di accettare Gesu' Cristo quale nostro Salvatore e riporre la nostra fede in lui.Amen
laura71

Amatore
Amatore
27 Discussioni



Profilo - laura71
17 giugno 2008 alle 12:30:42 Profilo - laura71Invia un messaggio privato Rispondi quotando
e chi molla un attimo?? preghiamo con le mani, con la mente, con il cuore, con l' anima, con tutto l' amore di cui siamo capaci.
Coraggio Sabrina non siete soli.
Vi abbraccio
Laura
pakmam

Utente
Utente
100 Discussioni



Profilo - pakmam
17 giugno 2008 alle 14:52:13 Profilo - pakmamInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 17 giugno 2008 alle 20:36:21

oggi siamo tutti qui con te, per il nostro piccolo eroe e per lui preghiamo e per lui speriamo. tieni forte la presa, la cima è vicina,un ultimo grande sforzo e poi potrai gustarti il panorama dall'alto insieme al tuo bambino, vedrai il mondo ti apparirà stupendo, più brillante e vitale che non mai.
Le S. messe e le preghiere di questi giorni sono per voi. Sono appena stata a far visita alla mia piccina e le ho chiesto di non lasciare solo Giona, Lassù loro sono in tanti tantissimi e tutti insieme saranno scesi per fare un enorme girotondo attorno a Giona per tenergli compagnia e fargli forza in questi momenti così duri.
Forza Sabri!
un bacio affattuosissimo a te e al piccolo.





















































---------------
Pakita 8)
biancaluna2005

Principiante
Principiante
18 Discussioni



Profilo - biancaluna2005
17 giugno 2008 alle 15:14:49 Profilo - biancaluna2005Invia un messaggio privato Rispondi quotando
sono con voi,nel mio piccolo, a sperare in Dio e ad avere fiducia che presto questo piccolo ce la fara'...e sara' piu' forte che mai! coraggio Sabrina! ^^^
dora

Avanzato
Avanzato
159 Discussioni



Profilo - dora
17 giugno 2008 alle 16:41:27 Profilo - doraInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Io ringrazio nostro Padre Altissimo per essere restato accanto a Giona durante l'intervento, ti prego Padre ascolta le nostre preghiere, guarda le nostre lacrime, ti prego Padre rimani sempre accanto a Giona, a SAbrina e alla sua famiglia.


Sabrina siamo qua strette strette a te ti vogliamo bene, continuaiamo a pregare
Bianca_Ale

Avanzato
Avanzato
106 Discussioni



Profilo - Bianca_Ale
17 giugno 2008 alle 17:57:37 Profilo - Bianca_AleInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Grazie Signore per tutto quello che tu hai fatto, x quello che fai e farai per Giona.
Noi abbiamo solamente fatto il nostro dovere: cioe' pregarti di salvare e lasciare qui con noi questo tuo figlio. Non x noi ma bensi' per la tua gloria e la tua potenza; qui!! su questa Terra."COME IN CIELO COSI' IN TERRA". La tua potenza puo' arrivare anche per mezzo della Scienza e per mano di medici guidati dal tuo Santo Spirito.
Noi Signore ti ringraziamo per aver steso le tue mani oggi su questi Medici che hanno eseguito l' intervento; e ringraziamo la tua e nostra beata Madre la quale oggi ha preso Giona in Braccio e lo ha coccolato nel frattempo tu operavi per la sua Guarigione.
Signore in questo periodo Post-Operatorio ti chiediamo di far intercedere su Giona tutti gli Angeli della Quercia Celeste affinche' si riprenda completamente e possa continuare a glorificarti con la sua vita. Per questo ti Preghiamo
---------------
la salvezza e' un dono di Dio non dobbiamo far alcuno sforzo; la sola cosa che ci viene chiesta e' di accettare Gesu' Cristo quale nostro Salvatore e riporre la nostra fede in lui.Amen
simona2008

Principiante
Principiante
11 Discussioni



Profilo - simona2008
17 giugno 2008 alle 18:06:08 Profilo - simona2008Invia un messaggio privato Rispondi quotando
Forza GIONA e forza mamma Sabrina. Non ti conosco ma per me sei diventata un esempio da seguire. La tua forza viene dal Signore. Coccola il tuo bambino perchè ora è il momento per lui di saperti sempre vicina.
roccoeannalisa

Eliminato
Eliminato
0 Discussione



Profilo - roccoeannalisa
17 giugno 2008 alle 18:44:41 Profilo - roccoeannalisaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Benedici Signore Giona e la sua famiglia.
Benedici tutti coloro che si occuperanno di lui durante la convalescenza.
Forza Giona. Vi vogliamo bene
claudiosecondini

Principiante
Principiante
7 Discussioni



Profilo - claudiosecondini
17 giugno 2008 alle 20:15:02 Profilo - claudiosecondiniInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Rapido aggiornamento: ho sentito Sabrina e Giona sta benone. E' ancora in terapia intensiva, ma è normale per un bambino nelle sue condizioni. Quindi a meno di brutte sorprese dalle analisi del sangue che devono arrivare dovremmo essere tranquilli. Il Signore ci ha stupiti ancora una volta!!! Mi raccomando... preghiera costante per il post-operatorio.
Claudio.
sabrina

Responsabile Forum

Esperto
Esperto
751 Discussioni



Profilo - sabrina
17 giugno 2008 alle 20:31:08 Profilo - sabrinaInvia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Carissimi fratelli, mi connetto al volo approfittando di un sonnellino di Giona. E' stata una giornata dura. Fino a circa due ore fa Giona e passato dal sonno profondo a risvegli in cui si lamentava molto. So che oltre alla anestesia totale gli hanno fatto anche una spinale per aiutarlo nei dolori. Ora faranno un ulteriore prelievo, uno è già stato fatto due ore fa. Il nefrologo vuole avere un emogas per vedere quanto il suo unico rene abbia risentito di questo intervento. Giona è molto reattivo, ed è incacchiato nero perchè ha sete ma non porà bere per almeno due giorni... e chi glielo dice?
Ogni tanto, nonostante il dramma del momento, ha delle uscite che ti fanno ridere e voglio condividerle con voi:
durante uno dei prelievi del sangue, ha detto alle infermiere "siete delle pazze", e poi "siete delle sciocche", facendoci ridere tutti e allentando la tensione. Poi ha detto al dr. Molle: "Dottore, telefoni a Calisti e gli dici di portarmi l'acqua?".
E poi invece, in un momento di sconforto, col pianto in gola mi ha detto: "Mamma, ma io sto male?"... e poi mi fa: "Mamma, mi fai la chiesa?"... "Che ti faccio, amore?". "Mi fai la chiesa?". "Quale chiesa, amore?" "Quella che parla". Era il suo modo di chiedermi preghiera, io uso imporgli le mani e pregare nella lingua dello Spirito su di lui, e questo gli piace molto e lo fa sentire bene.
Ha una flebo su una manina, e una flebo sull'altra. Ha un catetere fisso attaccato all'ombelico dove c'è una nuova ferita... e una cicatrice a mo' di appendicite. poi ha un segnalatore al pollice collegato a un apparecchio che controlla la sua saturazione, degli elettrodi sul petto per il controllo dei battiti, e un bracciale per il controllo della pressione arteriosa. Detta così sembra ancora più terribile del vero, tutto sommato ciò che più gli pesa è non bere, e non potersi alzare. Voleva esser preso in braccio, ma ho potuto solo allungarmi su di lui e baciarlo, ha bisogno di sentirmi vicina, e la scorsa notte ho dormito nel suo lettino.
Qui in reparto sono molto elastici grazie a Dio. Addirittura alcuni bambini hanno papà e mamma a dormire con sè. Abbiamo fatto amicizia con una coppia che poi oggi è stata dimessa, si sono innamorati letteralmente di Giona, una coppia stupenda due cantanti lirici... venivano a salutare Giona rapìti da questo bambino e sembrava venissero a far visita al Bambinello del presepe, ringraziando Giona e me per quanto in un solo pomeriggio gli abbiamo insegnato sulla vita.
Carlo oggi ha fatto un controllo e pare che abbia un focolaio di infezione ai bronchi: punture di Rocefin e vai. a saperlo prima, avrei avuto mio marito vicino oggi. E' stata dura stamattina, quando Giona è sceso non riuscivo a smettere di piangere... poi grazie a Dio sono arrivati Andrea e Barbara, due miei cari fratelli di comunità, quelli che oltre al fatto di "fraterna condivisione della Parola di Dio", sono a noi legati da sincera amicizia, e che ho sempre avuti vicini in ogni difficoltà: la gravidanza, i ricoveri di Giona, etc.
Ora torno al mio cucciolo che mi reclama in continuazione. Vi abbraccio tutti, il Signore mi sta sostenendo nonostante gambe e reni urlino di dolore per la scomodita'. Vi sento vicini come una famiglia e le vostre preghiere sono ascoltate dal Signore. Speriamo continui a preservare questo bambino stupendo e per questo vi rinnovo l'invito a non abbassare mai la guardia! A presto!!!
Sabrina.
 <<  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  >>

I nostri banner

 
 © La Quercia Millenaria 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.6 derivato da ASP-Nuke v1.2
creato da tntlab ottimizzato per internet explorer
RINGRAZIAMENTI

Questa pagina è stata eseguita in 0,328125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile
nel nostro sito si parla di gravidanza patologica e cura del feto terminale. i nostri specialisti operano terapia fetale invasiva in gravidanza con patologie fetali; alcune patologie sono agenesia renale, ostruzione renale, displasia polmonare, agenesia polmonare ma anche anencefalia. ci troviamo di fronte a un feto con patologie oppure patologie materno fetali.E' importante il rapporto medico paziente specie con il chirurgo fetale. Al policlinico Gemelli, il prof. Noia,collabora presso centro per i feti terminali. Il nostro centro di aiuto con una rete di famiglie e una rete di specialisti - specialisti in chirurgia, pediatria, psicologia, sostegno della coppia- si occupano anche di aborto terapeutico, spina bifida, feto polimalformato e gravidanza patologica amniocentesi. Seguiamo casi di ipoplasia polmonare, displasia renale ed idronefrosi o anche idrope fetale, gozzo fetale, ernia diaframmatica, piede torto. E' importante diagnosi prenatale, un centro di neonatologia, di pediatria, e urologia, per seguire le malformazioni urinarie, le infezioni delle vie urinarie(nell'uretere, uretra, reni, vescica, in caso di rene displastico oppure ipertono vescicale o fimosi, ipospadia,ma anche di epispadia); altri problemi sono idrocefalia ma anche acrania o anencefalia.Casi frequenti di trap sequence, twin twin transfusion syndrome(detta anche ttt-s o trasfusione feto fetale) e cardiopatia fetale.