Forum     

         
 

Iscritti
 Utenti: 963
Ultimo iscritto : XEvilBestguast
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 53
Membri : 0

Se vuoi ricevere la nostra newsletter devi essere un utente registrato
Iscriviti

microBox

Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 -- -- -- -- -- --

Questo mese

Vetrina

 


Vetrina


 
Forum La quercia millenaria-tutela della maternità e della vita nascente
Forum
  INTERVENTO CHIRURGICO PER GIONA
      Intervento chirurgico per Giona
         Intervento chirurgico per Giona

Rispondi : Intervento chirurgico per Giona
Autore Messaggio
lucy

Utente
Utente
97 Discussioni



Profilo - lucy
20 giugno 2008 alle 08:05:00 Profilo - lucyInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Cara Sabrina, in questi giorni così cruciali per voi non avevamo il computer a disposizione (siamo stati a casa dei nonni a portare i bambini più piccoli in vacanza…) ma ti siamo stati vicini nel pensiero e nella preghiera, sentendoci parte di questa grande famiglia che il Signore ti ha chiesto di raccogliere e per la quale ti ringraziamo (e Lo ringraziamo).
Ieri siamo stati sulla tomba di Stella e le abbiamo ancora una volta affidato il fratellino Giona; tra qualche minuto saremo alla Messa nell’anniversario della morte della nonna Paola (la mamma di Bruno, morta a 28 anni quando Bruno ne aveva due e suo fratello solo 15 giorni): anche a lei, che si sta coccolando la nipotina ai piedi della Quercia Celeste, nella luce di Dio, chiederemo di guardare al “nostro” piccolo Giona.
Coraggio! Un abbraccio forte
sabrina

Responsabile Forum

Esperto
Esperto
751 Discussioni



Profilo - sabrina
20 giugno 2008 alle 09:57:21 Profilo - sabrinaInvia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Modificato il 20 giugno 2008 alle 09:59:26

Cari amici e fratelli, la notte è passata benissimo. Giona ha dormito e poichè si è liberato ieri sera il letto accanto al suo ho goduto di un giaciglio decente e ho dormito 7 ore in tre parti. Grazie, Signore! Stamattina altro buchino per il prelievo, brutto risveglio, ma l'ho coccolato tantissimo, dopo. Alle 6 eravamo col libro della Pimpa a leggere le favolette e a ritagliare i pupazzi. Abbiamo tappezzato il muro della camera di ospedale e i medici sembrano contenti, hanno detto che è più "vivo"...
Poi Giona mi ha chiesto dei cartoni animati, si è visto praticamente due film carinissimi dal mio pc dove ho tutto il repertorio Disney. alle 8 è arrivato il professor Calisti, tutto di corsa. "Buongiorno!!! Come sta il Paluzzi oggi?", e Giona: "Molto bene.". E il prof. "Bravo Giona, alla faccia della tua mamma piagnona".... ma mi ha visto piangere una volta in cinque anni!!! Professoreeeee, sono sempre la sua presidente, mi porti rispettooooo!!!
Poi è passata la visita, e le analisi sono "molto migliorate" rispetto a ieri. La creatinina è riscesa a 1.6, che pur essendo alta, è il valore di Giona normale, considerando poi che ieri era salita a 2 e che anche il sodio era molto alto.
Ha fatto colazione!! Latte con orzo, e tre fette biscottate con marmellata di ciliegie. Ora è tranquillo sul lettino, che Giona con le macchinine di Cars anche se sdraiato e parlotta col ciuccio fra i denti. Quanto lo amo sto patato mio, la roccetta dei Paluzzi, l'amore di casaaaaaa...
smile [feu] [lo]
Anche Carlo comincia a stare meglio, dopo 10 giorni! Stamattina ha 36, primo giorno senza febbre! Spero di vederlo domani qui... non o vedo da lunedi mattina.
moky1980

Eliminato
Eliminato
0 Discussione



Profilo - moky1980
20 giugno 2008 alle 10:01:20 Profilo - moky1980Invia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Ciao Sabri!!!che bello che ci porti queste liete notizie!!!! Piano piano ma vedrai che la nostra roccia si riprenderà!!
Come sta Carlo?
Cla

Avanzato
Avanzato
103 Discussioni



Profilo - Cla
20 giugno 2008 alle 13:31:33 Profilo - ClaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
collegata al volo..da casa di mia suocera...che belle notizie Sabri...Abbraccialo forte, fortissimo... E tanti baci anche a Saetta, Luigi, Cricchetto....;-)
Grandi P -Paluzzi!!!!!!! [feu] [feu] [feu]
Bianca_Ale

Avanzato
Avanzato
106 Discussioni



Profilo - Bianca_Ale
20 giugno 2008 alle 19:15:11 Profilo - Bianca_AleInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Gloria a Dio nell’ alto dei Cieli e pace in terra agli uomini di Buona Volonta’.
Quindi cara sorella Pace a voi che siete di ottima volonta’ perche’ vi siete affidati al nostro Padre Celeste il quale state pur certi non ha mai deluso nessuno.
Carissimi da come ci scrivete vedo che stiamo raccogliendo i frutti delle nostre preghiere;Grazie Signore per averci fatto scoprire il tuo Regno e di averci accolto in esso; dal quale traiamo tanta forza e ci arriva la tua consolazione ed i frutti dell’ appartenenza ad esso.
Che Dio vi Benedica e accolga sempre le vostre e nostre preghiere……….

---------------
la salvezza e' un dono di Dio non dobbiamo far alcuno sforzo; la sola cosa che ci viene chiesta e' di accettare Gesu' Cristo quale nostro Salvatore e riporre la nostra fede in lui.Amen
sabrina

Responsabile Forum

Esperto
Esperto
751 Discussioni



Profilo - sabrina
20 giugno 2008 alle 20:59:38 Profilo - sabrinaInvia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Modificato il 20 giugno 2008 alle 21:08:14

La prima giornata davvero serena, qui in ospedale. Giona ha mangiato sia a pranzo, merenda, e cena. La sera è partita la flebo, ma non era più necessario rimetterla! Sono venute le due nonne e le due sorelline, e abbiamo ufficialmente dato il via alle... visite ufficiali!
I dottori sono contenti, e stasera è passato il prof. molto velocemente a dire che il catetere Giona lo porterà sette giorni pieni. Quindi fino a martedi prossimo, e penso che prima di venerdi non mi farà uscire, almeno credo. Diventano così 13 giorni...
PER MOKY: leggi bene il post precedente, l'ho scritto come sta Carloooo!!!
Questa sera mi sono messa a colorare delle magliettine in filo di scozia bianche che avevo acquistato apposta per imbrattarle coi colori per tessuti. Già ne avevo fatta una per Giona per scendere in sala operatoria (e così è stato) sulla quale avevo scritto "Il Signore è il mio pastore" e sotto "Be healed in the name of Jesus (sii guarito nel nome di Gesù) e ancora, sul giro del collo: "Fire of the Holy Spirit is inside me" (il fuoco dello Spirito Santo è dentro di me). Non oso pensare alle risate della equipe operatoria (chissene...). Quasi quasi la mettiamo all'asta, per raccogliere fondi per la Quercia!!! smile smile smile ... ma non credo che ce la farei a separarmene!!
Oggi pomeriggio ne ho fatta una carinissima col disegno della Pimpa e il nome di Giona scritto, e un'altra con la scritta: "E il Signore comandò al pesce, ed esso rigettò Giona sull'asciutto"... e sotto il disegno di una balena. Stavo pensando quasi quasi di fare un evento di bentornato a Giona, qualcosa legato anche alla Quercia... chi di voi verrebbe considerando che siamo praticamente a luglio??
bacioni a tutti!
cerquenicristina

Principiante
Principiante
8 Discussioni



Profilo - cerquenicristina
20 giugno 2008 alle 21:14:34 Profilo - cerquenicristinaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Bellissima notizia ero sicurissima che andava tutto bene.Un bacio a Giona e un abbraccio alla sua meravigliosa mamma
laradis

Amatore
Amatore
32 Discussioni



Profilo - laradis
20 giugno 2008 alle 21:32:26 Profilo - laradisInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Sei tosta Sabri. Nell'estate del 2006 mia figlia Anna, che allora aveva un anno, è stata ricoverata cinque giorni (ed io con lei) per fare degli accertamenti che scoprissero l'eventuale causa del suo ipotono muscolare agli arti inferiori e del suo spiccato ritardo nell'acquisizione delle tappe motorie. Lei risultò sanissima, ma io al quarto giorno di prelievo del sangue non ho più retto alle sue urla disperate e ho lasciato l'ambulatorio. E all'ennesimo esame dei potenziali (piccole scosse agli arti inferiori) mi sono rifiutata di entrare ho fatto andare solo mio marito. Quindi fidati, sei tosta, il Signore è lì vicino a te. E Giona si è già guadagnato il Paradiso con largo anticipo. Ciao, a domani.
luca_e_fra

Principiante
Principiante
5 Discussioni



Profilo - luca_e_fra
20 giugno 2008 alle 22:32:45 Profilo - luca_e_fraInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ciao. Siamo anche noi molto felici per le notizie che leggiamo sulla salute di Giona. Tienici, Sabrina, costantemente aggiornati e partecipa un forte abbraccio da parte nostra al tuo piccolo campione. Siamo sicuri che il Signore ascolti le preghiere di tutti i ...rami... della Quercia e... tifiamo per Voi!!!! [feu]
sabrina

Responsabile Forum

Esperto
Esperto
751 Discussioni



Profilo - sabrina
21 giugno 2008 alle 09:40:34 Profilo - sabrinaInvia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Stamattina alle 4 mi sono presa un bello spavento. Giona si sveglia, lamentandosi come di dolore e dice "Devo fare pipì!" tutto angosciato. E già mi pareva strano perchè lui ha il drenaggio vescicale che svuota a ruota libera quindi è fisicamente impossibile che gli si riempia al punto da sentirne lo stimolo. Però, un pò annebbiata dal sonno e allertata dal tono drammatico, gli ho detto: "vuoi stare in piedi?" e così l'ho messo, per vederlo diventare grigio, con labbra esangui e fare i conàti di vomito. A momenti ci resto secca. Chiama chiama, le infermiere non venivano (si è poi scoperto che il segnale non arriva in infermeria perchè è rotto!)... insomma, cercavo di capire cosa parare prima. Se vomitava rischiava la rottura dei punti, se lo mollavo da solo sveniva. Che faccio? In quel momento sembrava che dalla vescica non uscisse pipì, ma il sacchetto a terra era abbastanza pieno considerato che era stato vuotato a mezzanotte (alle 4 del mattino c'erano già 250 cc). Insomma, ho seguito l'istinto e per prima cosa l'ho fatto rimettere giù e gli ho alzato le gambine. Poi gli ho chiesto di respirare piano col nasino e di buttare fuori piano con la bocca. Ha ripreso colore e seguiva le direttive perchè si era tanto spaventato. Infine quando le gambe hanno smesso di tremare convulsamente gli ho dato lo zucchero col ciuccio e si è riaddormentato. Da lì in poi, ho iniziato a smaltire io, considerando che ho chiamato le infermiere che dormivano, gli hanno misurato la temperatura che era 37.2 e lì altra angoscia... ieri niente febbre perchè oggi si? Avrà una infezione? Come fargli gli esami colturali? Insomma, un incubo. Poi sembrava sempre più caldo. Ho iniziato a pregare con tutte le forze e ho fatto i classici riti delle più bacchettone e parrocchione cattoliche esistenti: gli ho messo l'acqua di Lourdes sulla fronte! smile
Poi ho mandato un sms al suo pediatra spiegando la situazione.
Nel frattempo le infermiere incomodavano il medico di turno, che ben conosce il bimbo, e spiegavano l'accaduto e lui ha sdrammatizzato e non è nemmeno passato.
Stamattina sms del mio pediatra che tranquillizzata dicendo "Stai tranquilla, un pò di dolore è normale. Controlla le colture dell'urina e vediamo".
Il professore quando è passato al volo, non ha dato peso alla cosa nemmeno lui. Consideriamo anche che Giona è estremamente impressionabile, quindi con tutta probabilità deve essere accaduto che ha sentito una contrazione della vescica, che essendo un muscolo come l'utero, se viene operato dà dei veri morsi. Però è indebolito, e una volta alzato in piedi, la pressione è andata giù. Comunque mi è preso un accidente secco. Ora stamattina si lamenta di doloretti qua e là, ma ieri non è andato... al bagno! E stamattina pure ha paura. Ora provo a fargli fare due passi. A presto.
 <<  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  >>

I nostri banner

 
 © La Quercia Millenaria 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.6 derivato da ASP-Nuke v1.2
creato da tntlab ottimizzato per internet explorer
RINGRAZIAMENTI

Questa pagina è stata eseguita in 0,3183594secondi.
Versione stampabile Versione stampabile
nel nostro sito si parla di gravidanza patologica e cura del feto terminale. i nostri specialisti operano terapia fetale invasiva in gravidanza con patologie fetali; alcune patologie sono agenesia renale, ostruzione renale, displasia polmonare, agenesia polmonare ma anche anencefalia. ci troviamo di fronte a un feto con patologie oppure patologie materno fetali.E' importante il rapporto medico paziente specie con il chirurgo fetale. Al policlinico Gemelli, il prof. Noia,collabora presso centro per i feti terminali. Il nostro centro di aiuto con una rete di famiglie e una rete di specialisti - specialisti in chirurgia, pediatria, psicologia, sostegno della coppia- si occupano anche di aborto terapeutico, spina bifida, feto polimalformato e gravidanza patologica amniocentesi. Seguiamo casi di ipoplasia polmonare, displasia renale ed idronefrosi o anche idrope fetale, gozzo fetale, ernia diaframmatica, piede torto. E' importante diagnosi prenatale, un centro di neonatologia, di pediatria, e urologia, per seguire le malformazioni urinarie, le infezioni delle vie urinarie(nell'uretere, uretra, reni, vescica, in caso di rene displastico oppure ipertono vescicale o fimosi, ipospadia,ma anche di epispadia); altri problemi sono idrocefalia ma anche acrania o anencefalia.Casi frequenti di trap sequence, twin twin transfusion syndrome(detta anche ttt-s o trasfusione feto fetale) e cardiopatia fetale.