Forum     

         
 

Iscritti
 Utenti: 958
Ultimo iscritto : madison1234
Lista iscritti

Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 57
Membri : 0

Se vuoi ricevere la nostra newsletter devi essere un utente registrato
Iscriviti

microBox

Eventi
<
Giugno
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 --

Questo mese

Vetrina

 


Vetrina


 
Forum La quercia millenaria-tutela della maternità e della vita nascente
Forum
  GRAVIDANZA: GIOIE E PAURE
      Aspettando il mio bambino...
         Stella, Stellina ...

Rispondi : Stella, Stellina ...
Autore Messaggio
sabrina

Responsabile Forum

Esperto
Esperto
751 Discussioni



Profilo - sabrina
05 maggio 2008 alle 00:31:34 Profilo - sabrinaInvia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Ho sentito la mamma di Stella stasera. Ovviamente i medici sono stati molto chiari al riguardo... non c'è futuro per questa piccola, secondo la scienza. Sappiamo che nulla è impossibile a Dio, e continuiamo a pregare perchè ci sia un miracolo, però la realtà scientifica è questa. La piccola fa fatica, perchè la situazione cardiocircolatoria, polmonare e renale è complessa. Mostra già meno "smalto" dei primi giorni, è meno reattiva, ovviamente affaticata. Ma Lucia è serena, e anche se timorosa della prova che potrebbe dover affrontare con la sua famiglia, sa che l'Amore le darà la forza. Continuiamo a pregare per questi due genitori speciali.
E un pensiero di gratitudine vorrei rivolgerlo insieme ai miei complimenti alla Direzione Sanitaria, a tutto il personale dell'Ospedale Civile di Bolzano, che li sta accogliendo e accompagnando con grande amore e rispetto, permettendo alla mamma di stare in una stanza singola, al papà di dormire nella stessa stanza con una brandina, e alla coppia di godere della vicinanza con la piccola tutto il giorno. Stanno insegnando loro a nutrirla con il sondino, ed a prevenire inconvenienti tipici di questa patologia. Se le cose proseguono regolarmente, mamma e figlia dovrebbero tornare a casa tra un paio di giorni, dove continueranno ad occuparsi con amore di Stella nella sua casa, dove i rumori e i suoni le sono già familiari, per il tempo che il Signore vorrà donarle.
moky1980

Eliminato
Eliminato
0 Discussione



Profilo - moky1980
05 maggio 2008 alle 09:00:00 Profilo - moky1980Invia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Modificato il 05 maggio 2008 alle 09:00:31

Alleluia!!! Che dire?? Solo Alleluia!!! E il Signore ci mostra sempre di che stoffa è fatto!!!! smile E' il nostro Re misericordioso!!!!Un bacione a Stella e un abbraccio a tutta la sua famiglia!!
dora

Avanzato
Avanzato
159 Discussioni



Profilo - dora
05 maggio 2008 alle 18:45:23 Profilo - doraInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Alleluia !!!!!!!!!! Gloria a Dio nell'alto dei cieli..... tante preghiere, tantissime, [lo]
Perla

Utente
Utente
60 Discussioni



Profilo - Perla
07 maggio 2008 alle 12:23:03 Profilo - PerlaInvia un messaggio privato perlarara1@hotmail.com Rispondi quotando
Mi unisco alle vostre preghiere e a quelle dei neo genitori della piccola Stella, conosco l'osped. di Bolzano meno male, che in un momento di così grande sofferenza e dispiacere, i genitori e la neonata abbiano trovato un clima di serena umana solidarietà e vicinanza da parte dell'equipe ospedaliera...visti i tempi attuali, della società cosi individualista in cui viviamo, è almeno una piccola soddisfazione quella di essere compresi, nel proprio dolore....
Un bacetto alla piccola Stella e un fraterno amichevole abbraccio di vicinanza a mamma Lucia e consorte.
friend Perla
dora

Avanzato
Avanzato
159 Discussioni



Profilo - dora
09 maggio 2008 alle 19:12:20 Profilo - doraInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ben arrivata a casa dolce stellina
dora

Avanzato
Avanzato
159 Discussioni



Profilo - dora
15 maggio 2008 alle 10:46:09 Profilo - doraInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Come sta la nostra Stellina?
lucy

Utente
Utente
97 Discussioni



Profilo - lucy
15 maggio 2008 alle 19:01:40 Profilo - lucyInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Da giorni penso di scrivere qualcosa in questo forum, ma non trovo mai il tempo. La mia riservatezza e timidezza mi bloccano e poi ora (con quello che stiamo vivendo) mi sembra indelicato nei confronti di tutte quelle mamme che non sono riuscite a stringere viva la loro preziosa creatura o la hanno vista solo per poche ore. Il miracolo tanto chiesto è avvenuto: Stellina è nata viva, abbiamo potuto battezzarla ed ogni nuovo giorno con lei è un miracolo ed un dono grande.
GRAZIE! Grazie! Grazie a tutti per le vostre preziose preghiere, per l’intercessione degli angioletti della Quercia Celeste e soprattutto grazie a Dio Padre così buono, al suo Figlio Gesù che ci è sempre compagno ed allo Spirito che ci dona forza e slancio per continuare con fiducia in questa meravigliosa storia creata per noi con Stellina. E non dimenticherò mai la nostra dolcissima Mamma celeste, Stella del mare, che ci ha protetto da ogni male, che ha chiesto per noi tutto il bene perché si aprisse questo mare così insidioso davanti a noi…
Siamo a casa con Stellina ormai da una settimana, è un tempo meraviglioso, che mai avevamo sperato di poter trascorrere, certo le fatiche ci sono ma sono completamente ripagate dalla gioia immensa che ci dona lo stringere, coccolare, baciare, accudire, portare a spasso… (riceve anche tanti complimenti da chi la vede) questo miracolo di figlia… E’ veramente un tempo di grazia!
Il Signore ci vuole bene anche in questa storia di sofferenza… Ha fatto bene tutte le cose! La sua nascita a 41sett. +3 con parto cesareo, come una principessa: non voleva staccarsi dalla sua mamma, mi ha donato tanta gioia nel pancione che ora mi sembra di dimenticare tutte le angosce, le ansie, le paure che ho provato. E’ stata una emozione indescrivibile, vederla per la prima volta, sentire il suo flebile lamento, non un pianto, ma era viva! E’ viva! Questa piccola creatura che per i medici non avrebbe dovuto esserci, incompatibile con la vita, rifiuto, pietra scartata, era tra le mie braccia viva e bellissima! Grazie Gesù! Grazie Stella del mare, nostra Signora della Speranza! Tutto era preparato per accogliere questa creatura nel modo migliore, senza che noi ci affannassimo a chiedere nulla (la stanza singola, con la branda per il papa’, la possibilita’ di tenere Stella da subito e sempre con noi, l’assistenza di meraviglioso personale sempre pronto ad ogni richiesta ed affettuoso). Al di la’ di ogni aspettativa, meglio di qualunque previsione potessimo fare!
Stella è bellissima, tenera, dolce, anche molto fragile, con i suoi respiri affannosi, che spesso la fanno diventare tutta rossa o blu. Ha ricevuto il S. Battesimo il giorno 1 maggio, poco più di 24 ore dopo la sua nascita: è stata una grandissima festa nella cappella dell’ospedale, con tante persone, canti di gioia e risurrezione, abbiamo proprio avvertito il passaggio dello Spirito (io ho pianto per tutto il tempo, di gioia, non mi pareva vero tutto quello che stavo vivendo). Stella è figlia di Dio, meraviglioso strumento che ci guarisce; chiedevamo la sua guarigione ed ora piano piano sentiamo che lei è arrivata per la nostra guarigione spirituale, per rafforzare la nostra fragile fede, per donarci la speranza dove gli altri non vedono speranza e soprattutto per vivere un Amore vero.
Stella lotta ogni giorno per vivere con noi in questo Amore, il pensiero di un distacco futuro ci spaventa molto… I medici non ci hanno dato molte speranze, la patologia al cuore è grave e non si può operare sul suo corpicino, ha anche una patologia ad un rene e all’uretere. La patologia cardiaca le scompensa la respirazione, che diventa molto irregolare, a volte affannosa, a volte impercettibile. Fa molta fatica ad alimentarsi, ha un piccolo riflesso di suzione, ha provato ad attaccarsi al seno, ma purtroppo la conformazione del suo palato non le permette di succhiare bene. Riesce però a prendere circa 10 – 15 ml per pasto con un poppatoio speciale, il resto glielo diamo con un sondino bocca-stomaco, permanente che colleghiamo ad una pompa. Io mi tiro il latte e questo per me è un bellissimo legame. Non cresce di peso, giovedì scorso alle dimissioni pesava 2320 g e ieri aveva ancora lo stesso peso, ma anche questo fa parte della sua sindrome. Le fatiche ci sono, ma viviamo abbandonati nella volonta’ del Signore, senza preoccuparci del domani e tutto diventa più leggero.
I nostri altri 4 figli sono affezionatissimi a questa sorella speciale, se la contendono per tenerla in braccio e fanno fatica a stare lontano da lei. Stella ci sta unendo ancora di più come famiglia, quanto è avvenuto segnera’ la nostra vita come una Luce di una stella che ci guidera’ e non avremo più paura!
Grazie per tutti i vostri messaggi di affetto e vicinanza.
Un abbraccio forte da Lucia (un abbraccio speciale a Pakmam che penso in continuazione, pregando per lei e il suo piccolo Angelo)
sabrina

Responsabile Forum

Esperto
Esperto
751 Discussioni



Profilo - sabrina
15 maggio 2008 alle 19:35:35 Profilo - sabrinaInvia un messaggio privato s.pietrangeli@gmail.com Rispondi quotando
Io mi sento veramente di ringraziare il Signore. A volte la sofferenza fa così tanta paura, che rifiutiamo persino la volontà di Dio sulla nostra vita. Invece queste testimonianze vengono in aiuto alla fede che vacilla, perchè riescono a farci vedere che Dio è buono sempre, e che quel groviglio di fili che come piccole creature guardiamo da sotto, è in realtà un bellissimo arazzo per chi lo sta tessendo da sopra. Cara Lucia, ti avrei chiamata stasera, anche in risposta alle domande di tutti sulla salute della piccola Stella. Ma mi hai preceduta e ti ringrazio per la chiarezza di quanto ci hai raccontato. Continuiamo a pregare per te, e per Pakmam che oggi avrebbe dato alla luce il suo bambino. Vi abbracciamo tutti, Dio vi benedica. Pregate per noi, e noi per voi.
Sabrina.
cinthia

Utente
Utente
76 Discussioni



Profilo - cinthia
16 maggio 2008 alle 08:17:39 Profilo - cinthiaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
cara lucia, cara stellina...che gioia leggere quello che hai scritto, sapere cio' che state vivendo...non ci sono parole da aggiungere, solo tante preghiere anche da parte dei miei bambini che non mancano di ricordare Stellina e Angioletto....vi abbracciamo
schiocca un bacetto alla piccola
Cla

Avanzato
Avanzato
103 Discussioni



Profilo - Cla
16 maggio 2008 alle 08:30:27 Profilo - ClaInvia un messaggio privato Rispondi quotando
grazie Lucy , per tutto il Vostro Amore.
tanti bacini a Stellina :)
 <<  1  2  3  4  5  6  7  >>

I nostri banner

 
 © La Quercia Millenaria 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.6 derivato da ASP-Nuke v1.2
creato da tntlab ottimizzato per internet explorer
RINGRAZIAMENTI

Questa pagina è stata eseguita in 0,34375secondi.
Versione stampabile Versione stampabile
nel nostro sito si parla di gravidanza patologica e cura del feto terminale. i nostri specialisti operano terapia fetale invasiva in gravidanza con patologie fetali; alcune patologie sono agenesia renale, ostruzione renale, displasia polmonare, agenesia polmonare ma anche anencefalia. ci troviamo di fronte a un feto con patologie oppure patologie materno fetali.E' importante il rapporto medico paziente specie con il chirurgo fetale. Al policlinico Gemelli, il prof. Noia,collabora presso centro per i feti terminali. Il nostro centro di aiuto con una rete di famiglie e una rete di specialisti - specialisti in chirurgia, pediatria, psicologia, sostegno della coppia- si occupano anche di aborto terapeutico, spina bifida, feto polimalformato e gravidanza patologica amniocentesi. Seguiamo casi di ipoplasia polmonare, displasia renale ed idronefrosi o anche idrope fetale, gozzo fetale, ernia diaframmatica, piede torto. E' importante diagnosi prenatale, un centro di neonatologia, di pediatria, e urologia, per seguire le malformazioni urinarie, le infezioni delle vie urinarie(nell'uretere, uretra, reni, vescica, in caso di rene displastico oppure ipertono vescicale o fimosi, ipospadia,ma anche di epispadia); altri problemi sono idrocefalia ma anche acrania o anencefalia.Casi frequenti di trap sequence, twin twin transfusion syndrome(detta anche ttt-s o trasfusione feto fetale) e cardiopatia fetale.